theroverbanner1giugno2014psd.jpg
RobertPattinsonMoms

New Pics from Water for Elephants Red Carpet in London (RobPattMoms)-part 2/ Le mie foto dal Red Carpet a Londra di Water for Elephants- parte 2

by on ago.04, 2011, under Interviste

Seconda parte delle mie foto personali di Londra per la premiere di Water for Elephants, lo scorso maggio. Clicca sulle immagini più volte per raggiungere la dimensione originale. ^_^

My personal images from London Water for Elephants Red Carpet Premiere, part two. Click on images a few times until they reach maximum size ^_^

if you missed it, the first part was here , se l’avete persa, la prima parte era qui


:, , , , , , , , , , , , , , ,

14 Commenti per questo articolo

  • sparvieronero

    Oh Fy!!!! Mi manca…. ma si può???!!! Vorrei tanto rivederlo, rifare un’esperienza così forte, così coinvolgente, dove in compagnia delle persone che ora sento più vicine riesca a stare nello stesso metro/quadrato dove c’è lui, quest’uomo meraviglioso e irraggiungibile che mi ha rapito il cuore!
    Rivedere ogni volta le immagini di Londra mi fa felice e contemporaneamente mi fa venire voglia di partire e di andare… solo per guardarlo, solo per essere lì, solo per godere un momento di un sogno.
    Ero convinta, convintissima, che vederlo mi avrebbe riportato con i piedi per terra, che avrei visto solo un ragazzo, che mi sarebbe passato questo prurito adolescenziale, ma è stato tutto così emozionalmente indelebile sulla pelle che ora so per certo di esserci dentro mani e piedi. Ho i due istinti potenti e contrastanti che mi suggeriscono l’uno di ragionare e di capire che è una cosa irreale e l’altro mi fa sguazzare tra emozioni, sensazioni e pensieri che se lasciassi avrei paura di non provare, di non sentire, di avere un vuoto.
    Metto a nudo le mie emozioni qui, non ho paura di essere giudicata, voglio esternarle perchè so che facendolo avrò in regalo altre emozioni.

  • Consu

    Ah Sparviero sapessi quanto vicine sento le tue emozioni…sono cosi affini alle mie e, credo, a molte di noi che ci leggiamo e ci scriviamo qui dentro, in questa bolla che ci permette di continuare a essere cio’ che realmente siamo senza dover rinunciare alla fantasia ai nostri sogni e soprattutto, per infantili o adolescenziali che siano, ai nostri sentimenti per questo ragazzo.
    Anche a me sembra assurdo e impossibile vedermi ridotta cosi’…e io non sono nemmeno stata a Londra con voi, quindi posso solo immaginare cosa si possa provare ad averlo li davanti in carne ed ossa, capire che è un essere vivente reale e non frutto dell’immaginazione o, peggio, del computer…sapere che respira, si muove, sorride e parla veramente..sapere che davvero qualcuno/a ha la fortuna di conoscerlo, di bere una birra in sua compagnia, dia ascoltarlo quando parla e ride e di ammirare quello sguardo che su di me ha un effetto fulminante.
    Tutto questo è si infantile..ma spaventosamente emozionante.E se da un lato a volte mi vergogno di provare queste cose, dall’altro sono felice di lasciar ancora spazio alle emozioni improvvise e al battito del mio cuore.E sono altrettanto felice di aver trovato voi che sicuramente sapete ben capire di cosa sto parlando!

  • sparvieronero

    Ciao Consu!!! E’ per questo che mi piace tanto stare in mezzo a voi, so che ci capiamo, è pazzeco, è tutto così pazzesco. Ho avuto la fortuna e la possibilità di conoscere molte moms e ho sviluppato un rapporto particolare con alcune di noi, un rapporto che tengo in grande considerazione nel mio cuore perchè è un posto dove non ci sono legami forzati o legati a situazioni della vita di obbligo, come possono essere famiglia o rapporti sociali sviluppati sullo stesso giro di conoscenze o di lavoro. I rapporti con voi sono basati esclusivamente su voglia di condividere la parte più dolce e sentimentale e passionale della propria essenza, dove si possono condividere sogni e speranze, per quanto assurde e lontane dalla realtà possano essere. Fondamentalmente io credo che ci siamo ritrovate qui perchè la vita è abbastanza restrittiva in fatto di sentimenti (nella mia a parte l’amore smisurato per i miei figli, non ve n’è alcuno!), non si parla poi molto di emozioni. Sono convinta che tutte ci siamo innamorate perdutamente di questo ragazzo perchè ci fa sognare. Io sono una di quelle che parlano sempre di lui in maniera sessuale (è colpa sua, è troppo sexy), è indiscutibile che sia bellissimo e stimoli pensieri assolutamente hard-core, però alla fine quello che ci ha fatto innamorare è la sua anima senza dubbio.
    E il fatto che ci si ritrovi tutte noi insieme a parlare, alla fine d’amore, è una sensazione non solo bellissima, ma anche assolutamente travolgente.
    E’ bello provare queste cose. E sono immensamente felice di parlarne con chi le prova. baci

  • becauseofrob

    Ciao ragazze! Che belle cose avete scritto! Come sono vere!! Mi ci ritrovo completamente. Anch’io, come te Sparvi, pensavo che mi sarebbe passata presto questa “cotta”, ma invece piu’ lo conosco e piu’ gli voglio bene. Io non sono una che parla molto, ma parlerei per ore di lui, solo che posso farlo solo con voi, fuori da questa “bolla”, come dice Consu, non ne ho il coraggio. I sentimenti che descrivete sono uguali ai miei, e le emozioni e le sensazioni che questo ragazzo ci fa provare, sono diverse da quelle che si provano nella vita normale, queste appartengono al sogno, all’amore ideale, all’amore travolgente.
    Forse emozioni cosi’ violente, appartengono all’eta’ dell’adolescenza, forse e’ proprio la nostalgia di quell’eta’, che mi spinge a cercarle ancora, non so’.
    So solo che guardarlo, ascoltarlo, parlare con voi di lui, mi rende felice. Grazie care amiche.

  • francies cullen

    Londra…il mio Robert accanto a me…la musica incalzante che accompagna i volti sorridenti ed stanchi di folli e innamorate donne che hanno trascorso la notte in attesa di poterlo incontrare…il freddo…l’attesa…e finalmente LUI. Appare di corsa in mezzo alla pista…ed e’ subito boato d’approvazione…il cuore prende il volo e il sangue rifugge scorrendo veloce a nutrire un sospiro. Le immagini sembrano rallentare e i suoni intorno sembrano colorarsi per fare da palcoscenico all’unica accecante luce che investe i presenti…una pulsante folla… che sembra cercare soltanto il suo magnetico sguardo fuggevole. Riscopro le mie labbra distese in un sorriso che non ho cercato, ma che il mio volto ha dovuto regalarmi…incapace di trattenere ciò che sente vorticare nella mia testa…nel mio petto…in ogni vibrante fibra del mio essere e quel che sento e’ tanto intenso da togliermi il respiro. Gira paziente tra la folla che si abbevera della sua presenza come un assetato nel deserto…e sorride…sfiora ognuna di quelle mani protese verso di lui…senza in realta’ cercare alcun contatto e questo tenersi a distanza aumenta il desiderio di quelle dita che sognano di toccarlo…per avere la conferma che sia reale…che non sia soltanto un ologramma dei nostri desideri…proiettato lì…in quel luogo protetto, come quel film che scorre sullo schermo sopra le nostre teste. Si avvicina…lento…scivolando fluido in quel sentiero umano…che lo porta diritto dalla mia parte…e quando sta per accadere…tutto ammutolisce e scompare…inabissato intorno alla sua figura eretta e snella che sembra sollevarsi da terra e fluttuare davanti al mio corpo…che improvvisamente vedo al di fuori di me stessa…come fossi spettatrice del mio sogno che si avvera…stanco, vecchio e incapace di reggere il paragone. Decido di dimenticare questo dettaglio e di perdermi in quei laghi limpidi e scintillanti che sembrano illuminare quel che rimane in me di giovane, bello e pulsante di desiderio…ed e’ la fine…Mi perdo in quelle profondità, a sondarne le acque profonde per vedere se riesco a scorgere un barlume di speranza alla mia follia, ma ciò che vedo e’ sublimazione dell’anima e purezza..e ne resto soggiogata, rapita…tanto da desiderare che quel contatto non abbia piu’ fine, come se la felicità mi stesse tenendo la mano ed io non la volessi più lasciare, ma le dita del destino sciolgono le mie…e quell’istante di infinito esplode, lasciandomi al buio a raccogliere le sfavillanti scintille che ancora si posano su di me…morenti come stelle cadenti. La densa e ovattata sostanza che mi oscurava la realta’…si dissolve…le voci riemergono dal silenzio dentro la mia testa…tutto torna reale, grigio…e inconsistente. Riprendo a respirare e volgendo lo sguardo verso la luce che si allontana…scorgo le spalle di un destino… che non potra’ mai appartenermi…ma che per un attimo…e’ stato mio….

  • francies cullen

    Sparvy…hai dato il via ai ricordi….e sai quanto la cosa mi abbia segnata….vi adoro.

  • becauseofrob

    Francies, ma come fai a descrivere la felicita’ in questo modo?
    E’ una poesia!

  • francies cullen

    Tutto in Lui e’ poesia, basta dare fiato ai sentimenti…ed ecco fatto…

  • zagrella

    Sparvy, Francies….ho paura!

  • sparvieronero

    “Devi averne”
    hahahahahahahah!!!!! Ragazze, la verità è che si tratta di una scelta, sono sicura che voi come me avrete scelto nella vita di ragionare di fronte ad alcune situazioni. In questo caso… abbiamo scelto di ragionare sui sentimenti, molte di noi hanno un compagno che amano e che le ama, e sono soddisfatte del rapporto creato; qui non si tratta propriamente di questo, qui si tratta di aver scoperto o riscoperto emozioni che riguardano solo noi; la vita a due è fatta anche di piccoli compromessi, di aggiustamenti, di conti con la realtà, e il nostro cervello cerca di dare il giusto spazio tra ragione e passione. Ma noi qui, siamo donne dalle grandi passioni, siamo donne che non ne hanno mai abbastanza di sognare o di essere travolte dai sentimenti, vogliamo che il cuore palpiti, che la pelle sia accarezzata da brividi, e che…. beeep!!!
    Quindi abbiamo trovato un luogo che non danneggia la realtà che ci siamo costruite intorno, ma dove le nostre sensazioni possono volare, dove possiamo trovarci tra di noi ed essere dolcemente poetiche o estremamente porno! Senza timori, senza vergogna, senza giudizi.
    Per quanto mi riguarda, dall’anno scorso la mia vita è cambiata un bel po’, proprio perchè sto facendo un viaggio interiore, un po’ fa male, un po’ fa crescere, ma la cosa più bella per me è il sorriso che lui e voi mi regalate ogni giorno.
    E io me lo tengo stretto.
    <3

  • babalina

    la mia vita è piena amo le mie splendide figlie, amo e sono riamata dal mio splendido marito, che mi coccola e mi apprezza come donna e madre. ma tutto questo non mi ha impedido di ritrovarmi a guardare questo meraviglioso ragazzo e risvegliare in me delle sensazioni ed emozioni che in un primo momento mi hanno stupito, ma che poi piano piano hanno preso consapevolezza e si sono rinforzate. soprattutto dopo che ho scoperto questo magnifico luogo dove potevo dare sfogo alle mie emozioni senza passare per una pazza 49enne, dove non venivo giudicata ma dove ho trovato delle splendide compagne che provano le mie stesse emozioni, e dove sono capita e incoraggiata a dare sfogo ai miei pensieri e alle mie emozioni. grazie ragazze siete fantastiche mi regalate tante emozioni, e grazie soprattutto a robert che ci ha dato la possibilità di stare tutte insieme e di poterci conoscere.

  • ellevi

    CIAO RPMOMS!!!!
    Sono tornata e che bello rileggervi, in particolare i vostri post in questa pagina!!
    Condivido appieno tutto quello che avete scritto!!
    Mi siete mancate e mi è mancato Lui, ovviamente!!
    Un forte abbraccio a tutte.

  • Consu

    Bentornata ellevi!E complimenti a Francis per il suo modo molto poetico di descrivere le sue sensazioni in quel momento, è stato emozionante.Mi auguro sinceramente, un giorno, di poter condividere con voi ragazze un’esperienza altrettanto forte come quella che avete vissuto a Londra.
    Grazie per tenermi compagnia e farmi sentire meno folle…questo post per me è stato molto terapeutico.
    Nonostante eccetto qui nessuno capisca quello che provo, sono lieta di avere questo tipo di emozioni,e come dice Sparvi, lasciamo che questo benedetto cuore che, per nostra indole e fortuna, ancora si innamora dell’amore -e in particolare di questo splendore di ragazzo inglese- palpiti finche’ ne ha il coraggio perche’ lo ritengo un privilegio anche se questo vuol dire sembrare folli e…immature!pazienza!ormai non me la prendo nemmeno piu’ per questo tipo di commenti…

  • georgie

    Ciao a tutte RPmoms,
    ieri dopo aver letto i vostri commenti ero talmente scossa e commossa da non riuscire a commentare……non che oggi vada molto meglio, siete favolose e questo spazio me lo tengo stretto, ne sono gelosissima e non voglio intrusioni dal mondo esterno. E’ un mio angolo dove dare sfogo a tutto quello che ho dentro e serve …oh se serve………. anche io come alcune di voi ho rivisto molto del mio mondo e anche del mio modo di fare da quando sono qui…..mi sento meglio, mi fate sentire meglio e lui, Robert, il Divino, il mio Lord personale o nostro …forse è meglio, non che sia solo un pretesto…..anzi ….. ma l’amore per lui va di pari passo con l’amore per voi. L’uno segue l’altro….
    Ho avuto la fortuna di conoscere personalmente alcune di voi ed è stata un’esperienza importante e molto forte….indimenticabile oserei dire…..ora aspetto di conoscere anche il divino…ma chissà se questo accadrà!
    Grazie!

6 Trackbacks / Pingbacks for this entry

Food Rations